A chi è rivolto il blog

HomeA chi è rivolto il blog

keith-haring

Il blog è pensato per tutte le persone che cercano lavoro o che hanno capito che, da qualche tempo, il posto sicuro non è più così sicuro e  che quindi è il caso di tenersi al passo con una serie di concetti e strumenti che saranno sempre più utili in futuro. Quando scrivo ho in mente un interlocutore che è un ragazzo o una ragazza tra i 25 e i 30 anni, che ha da poco terminato studi o specializzazioni, con un paio di stage alle spalle, qualche esperienza di lavoro precario mal pagato e un sacco di sogni e potenzialità. Qualcuno che ogni tanto accarezza l’idea di mollare tutto e andarsene all’estero per un po’. Insoddisfatto ma non rassegnato, forse confuso ma non sfiduciato. Ecco, se ti riconosci un po’ in questo quadro troverai nel blog  alcune cose interessanti e a me piacerebbe condividere le esperienze che ho fatto e le cose che ho imparato.

Cosa ci puoi trovarecalvin

Come ho scritto nel titolo la mia idea è quella di raccogliere consigli e strumenti che possono tornare utili nella ricerca di lavoro o – meglio – nel costruire attivamente opportunità lavorative. Il mio sforzo sarà anche quello di contestualizzare questi strumenti al momento attuale, visto che quello che valeva anche solo 5 o 10 anni fa in buona parte va oggi ripensato.
Troverai consigli concreti su come fare il cv o come gestire un colloquio di selezione ma anche riflessioni che potranno aiutarti a capire quali sono le tue vere competenze, come stabilire un buon obiettivo professionale e fare un piano per raggiungerlo.

Cosa non ci troverai

Non metterò annunci di lavoro (ci sono già tanti siti che lo fanno, e bene) e non troverai nemmeno analisi o approfondimenti su leggi, normativa del lavoro e riforme varie (mi tengo aggiornato ma non è il mio campo).

Lucy

In cosa posso aiutarti

Oltre ai consigli generali che si trovano nel blog sono disponibile a rispondere a domande specifiche e a provare a dare consigli su situazioni personali. Potete mandarmi una mail tramite la sezione “scrivimi” e io mi impegno a rispondere a tutti, rivedere il formato del cv ma anche dare consigli su come migliorare il proprio progetto professionale. Se serve potremo fare anche due chiacchiere via Skype. (gratis)
Infine, per i più determinati, c’è anche la possibilità di seguire un percorso individuale (o in piccoli gruppi) di coaching sulle modalità per realizzare il proprio progetto professionale. Guarda la pagina dedicata al coaching. 

Perchè ho deciso di aprire un blog

Il modo migliore di esprimerlo credo di averlo trovato in una frase di G.B. Shaw, eccola qui:
“Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno.
Ma se tu hai un’idea, ed io ho un’idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.”

5 Responses to A chi è rivolto il blog

  1. rossana

    Interessante questa idea di blog: la proposta è quella di uno scambio! Non è usuale di questi tempi e questo è un punto di forza! Complimenti per l’idea!

  2. Francesca

    Complimenti! Idea geniale e davvero utile per giovani che vogliono intraprendere una carriera internazionale e non hanno nessuno con cui confrontarsi. Serviva proprio!

  3. Alessandro

    Ciao Massimo,
    sto in effetti vedendo cosa potrei fare nel mio futuro e mi trovo d’accordo con te su molti dei punti che hai trattato nel blog e nei diversi articoli…
    Grazie di avermici fatto pensare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

image
http://www.fyouturelavoro.it/wp-content/themes/maple/
http://www.fyouturelavoro.it/
#d8d8d8
style1
scroll
Loading posts...
/web/htdocs/www.fyouturelavoro.it/home/
#
on
none
loading
#
Sort Gallery
on
yes
yes
off
on
off