La strategia del riccio


strategia riccioIl riccio è un animaletto che, nel tempo, ha sviluppato una sua strategia difensiva che gli ha permesso di sopravvivere alla dura selezione naturale.  La sua strategia la conosciamo: quando percepisce un pericolo di qualsiasi tipo si blocca e si chiude (a riccio, appunto) fino a diventare una palla di aculei che scoraggia i possibili predatori da un facile pasto.
Questo modo di far fronte alle minacce ha sempre funzionato bene negli ambienti naturali in cui il riccio si è sviluppato, oggi però le condizioni sono cambiate e uno dei pericoli da cui guardarsi sono… le automobili. Il riccio quando sente approssimarsi un’auto che fa? Sempre la stessa cosa, si blocca e si chiude. Questa strategia però è drammaticamente inadeguata al nuovo contesto (e infatti non è raro vedere ricci spiaccicati sull’asfalto).

(dis)orientamento

C’è in questa piccola storia una lezione che credo sia da tener presente per chi si muove oggi nel trafficato mondo del lavoro e della ricerca di occupazione. E’ importante chiedersi sempre se il contesto in cui ci muoviamo sia lo stesso di pochi anni fa o non siano piuttosto avvenuti dei cambiamenti tali da rendere inefficaci, e a volte controproducenti, le strategie che avevano funzionato in passato. Io sono convinto che sia proprio così e che sia il momento di ripensare l’adeguatezza delle nostre convinzioni e riadattare le nostre strategie piuttosto che insistere in modo rigido aspettando risultati che non arrivano.
new-yorkLa strategia vecchia è ben rappresentata da alcune caratteristiche: puntare al posto fisso (un mito, ormai); dare valore alla competizione e cercare di primeggiare non diffondendo le informazioni; delegare all’azienda la propria formazione e progressione di carriera; cercare sicurezza e stabilità; puntare sul cv, sui titoli accademici e sui certificati; pensare la propria ricerca di lavoro come un processo in cui bisogna trovare la corrispondenza fra le proprie competenze e le richieste specifiche dei diversi ruoli professionali (il cosiddetto matching paradigm). Sono tutti espedienti e convinzioni che a mio avviso vengono oggi messi molto in discussione dai cambiamenti socio economici e dalla crisi in corso.

Che fare?

Non ho la soluzione in tasca, la situazione è complessa. Credo tuttavia che si debba andare in una direzione diversa, quantomeno fare errori nuovi e non ripetere quelli vecchi. Smettere di puntare al posto di lavoro sicuro e cercare invece di avere delle entrate sicure. Sembra la stessa cosa ma se si punta alle entrate sicure la prima cosa da fare è differenziare le fonti di reddito e non dipendere da una sola entrata (il famoso posto fisso che fisso non è più). Cercare la collaborazione, la condivisione delle informazioni e usare gli strumenti che internet ci mette a disposizione per fare questo. Lo stile competitivo sarà sempre meno adeguato in un mondo dove si impongono la connessione, l’integrazione e l’interdipendenza. Smettere di aspirare esclusivamente al posto nella grande azienda e puntare invece alle piccole realtà (quei pochi posti di lavoro che si creano ultimamente sono tutti legati elle piccole e medie imprese). Considerare la possibilità di avviare qualcosa in proprio.  Non pensare a quali ruoli saremmo idonei ma a quali sono i nostri valori e i nostri sogni e cercare di realizzarli. Ridimensionare l’importanza che si da al cv e ai titoli accadeimci e cominciare a coltivare attivamente la propria rete sociale, non solo a livello italiano.

Questi cambiamenti non ci garantiranno la riuscita, le difficoltà sono tante ed oggettive. Sono tuttavia convinto che la direzione da seguire sia questa e che valga la pena provarci.

Post by Max

2 Responses to La strategia del riccio

  1. Without the need to house tubes or accommodate a labyrinth of wires, they can be created to provide power
    for the smallest of electronic devices. You can also scavenge
    old computers, cell phones, TV’s, etc. They are; Power – Start Commissions, Uni –
    Level Commissions, Global Bonus Pool Commissions, Global Bonus Pool Commissions,
    500K Bonus Pool Commissions, Retail Sales Commissions, and Incentive
    Trips and Awards.

  2. With high-end technological advancements & by utilization of advance PCB equipment,
    the quality of Flexible circuit boards is increasing every single day.
    Copper being a good conduct of electricity is preferred to print the circuit on the PCB.

    It’s best regarding automated companies make use of Printed circuit boards such as IPC-6012 Class three
    to make certain reduced sign decline in addition to
    understanding inside frequency when shifting signals throughout these units.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *