Your browser (Internet Explorer 6) is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this and other websites. Learn how to update your browser.
X
Post

Personal branding: cos’è e perché può essere utile per trovare lavoro.

joecoolLa domanda da porsi è questa: per quale ragione un datore di lavoro dovrebbe scegliere me e non un altro profilo simile al mio? Quando la trovi, quella ragione è il tuo personal brand. È il tuo punto di forza, quello che ti distingue e su cui puoi puntare. Il personal branding invece è tutto quello che puoi fare per coltivarla, definirla al meglio e comunicarla in modo efficace. Noi tutti facciamo personal branding quotidianamente e in qualche modo gestiamo e promuoviamo la nostra immagine (quale che sia) di fronte agli altri e nella società. Si tratta di acquisire consapevolezza sui meccanismi che sottostanno a questo processo in modo da essere più efficaci e renderlo più funzionale ai nostri obiettivi. Come è facile intuire, è una competenza che può tornare molto utile per chi cerca lavoro e non va sottovalutata o liquidata come l’ennesimo americanismo. More…

Post

Lavorare nella cooperazione internazionale: consigli per approcciare il settore

Profughi-cooperazionePer diversi anni ho lavorato come responsabile HR per Intersos, una importante Organizzazione Non Governativa italiana che si occupa di cooperazione e aiuti umanitari nei paesi in via di sviluppo. È quindi un settore che conosco bene e più volte mi è stato chiesto come fare per avvicinarsi a questo mondo e intraprendere una carriera internazionale che permetta di coniugare la propria professionalità con i valori della solidarietà e dell’aiuto (e con la voglia di vedere il mondo). In questo post ho raccolto alcuni consigli pratici, quello che c’è da sapere per muovere i primi passi. More…

Post

13 errori da non fare durante un colloquio di selezione

(Robbie Robertson – The right mistake. Colonna sonora facoltativa per la lettura del post)
C’era una vecchia pubblicità in TV che mostrava una coppia al primo appuntamento, non so se ve la ricordate. Quella in cui ad ogni mossa giusta di lui si vedeva un totalizzatore col punteggio che aumentava; era carina, penso fosse del Baileys.
Entrano in una bella casa e i punti cominciano a salire, lui le dice qualcosa di carino e i punti vanno su, le offre un Baileys e il contatore arriva quasi al massimo. Poi si siedono sul divano, lui accavalla le gambe e scopre un clamoroso calzino bianco corto che gli fa crollare a zero i punti e le probabilità di successo. Bella, ho anche cercato il video su youtube ma non sono riuscito a trovarlo.errori-colloquio
Bene, in questo post vi dirò quali sono i “calzini bianchi corti” da cui stare alla larga durante un colloquio di selezione. Errori da non fare, cose a cui magari non si presta molta attenzione ma che possono indisporre il selezionatore o lasciare una impressione negativa. More…

Post

Stabilire un obiettivo: il primo passo per chi cerca lavoro

Un obiettivo. Quello che ti serve se stai cercando lavoro è aver chiaro un obiettivo. Non deve necessariamente essere il ruolo preciso che vorrai ricoprire ma piuttosto la situazione di arrivo, quella sì. Dove sarai, a occuparti di cosa, con che tipo di persone e così via. Se poi tutto questo assomiglia a un lavoro e se questo lavoro ha un nome specifico tanto meglio, le cose saranno ancora più semplici.
(colonna sonora – facoltativa – per la lettura del post)
More…

Post

Lo zen e l’arte di cercare lavoro

Ok, passatemi il titolo un tantino pretenzioso. E’ che in questo post vorrei parlare di quegli elementi che vanno oltre l’aspetto “tecnico” della ricerca di lavoro e riguardano invece più da vicino noi stessi, il modo in cui pensiamo e come affrontiamo i problemi.zen-arco
Cercare lavoro è molto più che mandare cv, scrivere buone lettere di presentazione e fare colloqui.  Le tecniche e gli strumenti che utilizziamo non sono che la parte finale e visibile di un processo più ampio che coinvolge la nostra vita a diversi livelli e ha a che fare con i nostri valori, con ciò che pensiamo di noi stessi, degli altri e della società in cui siamo. La vera complessità è proprio in questa dimensione psicologica del cercare lavoro, e sperare di aver successo senza mettersi in discussione o pensando di non dover lavorare anche su se stessi sarebbe inutile. Il tiratore con l’arco zen sa che per eseguire il gesto in modo perfetto deve trovare la pace interiore. Non mira solo al bersaglio ma anche a se stesso e trovando la calma della mente centrerà il bersaglio. More…

Post

Annunci di lavoro farlocchi: 10 indicatori per riconoscerli e non cascarci più.

annuncio-lavoroIn rete ormai non solo si trova tutto ma, decisamente, si trova troppo. E questo naturalmente è vero anche per gli annunci di lavoro. Come avrà notato chiunque abbia passato un po’ di tempo a spulciare le offerte su internet, non è raro imbattersi in annunci che alla meglio sono finti, alla peggio reali e offensivi.

Premesso che non è possibile stabilire con certezza quali sono gli annunci falsi è tuttavia possibile individuare degli indizi, delle spie, che se presenti ci dovrebbero quantomeno mettere in guardia sull’autenticità dell’annuncio. Se poi le spie che si accendono sono più di una per lo stesso annuncio allora è decisamente consigliabile starne alla larga per non rischiare di perdere tempo, soldi o peggio. More…

Post

8 esempi di formati efficaci per il cv

Resume

Vuoi rinnovare il tuo cv ma sei a corto di ispirazione? Ho raccolto in questo post 8 esempi di formati che secondo me sono molto efficaci e da cui si possono prendere ottimi spunti. Non è un caso che siano stati fatti quasi tutti da Graphic designer, persone che su come presentare un documento ci hanno proprio fatto studi specifici ed esperienze professionali.

In rete si possono trovare layout anche molto più elaborati di quelli che ho selezionato qui. Io ho privilegiato una certa sobrietà perché da un lato mi sembrano più eleganti ed essenziali e dall’altro possono essere riprodotti facilmente anche solo con un buon utilizzo di word. More…

Post

Viaggiare ai tempi della crisi (e del precariato)

Paola Perfetti è una appassionata di viaggi e una conoscitrice delle nuove opportunità che offre la rete per andare in vacanza con budget limitati ma senza rinunciare a mete interessanti. Il mese di agosto è in vista e mi è sembrato il momento giusto per inserire tra i consigli per chi è in cerca di lavoro anche qualche dritta su come andare in vacanza in modo sostenibile. L’articolo che segue è di Paola, grazie!

Il viaggio 2.0viaggiare

L’avvento di Internet – si sa – ha cambiato un sacco di cose e tra queste anche il modo in cui le persone scelgono e pianificano le proprie vacanze. Dall’epoca in cui ci si affidava esclusivamente all’agente di viaggio siamo stati sbalzati nel vortice delle piattaforme, forum, blog e siti dove è possibile raccogliere qualsivoglia informazione ed organizzarsi il viaggio in autonomia senza avere soluzioni preconfezionate. Per chi non vuole rinunciare alle vacanze (a dispetto dei sondaggi che ci vedono viaggiare sempre di meno a causa delle incertezze economiche), ecco quindi alcuni piccoli spunti per pianificare il viaggio conciliando un’avvincente evasione con il budget a nostra disposizione. More…

Pagina 3 di 512345